Pia Crippa

La fine del mondo-pia crippa

La fine del mondo-pia crippa

Un’Italiana con la passione per il design e per l’humour graphic.

Chi è Pia Crippa!

Nasce designer (lampade, gioielli, Premio de Beer). Ama le forme pulite ed essenziali, ma la passione vera è l’umorismo. Inizia con l’Humour Graphic, poi “le donne ridono”, “Smemoranda” (15 anni), poi “Amica”, “Satira Forte dei Marmi”, “Marostica”. Partecipa ai concorsi che la ispirano a volte è segnalata, non vince ma ci spera e ha un debole per le galline. È lei infatti la protagonista di un piccolo libro estensibile, una storia surreale che cerca disperatamente un editore. Ama la bici e se non disegna diventa triste.

Cosa significa per te l’humour graphic?

<Divertirmi, far sorridere, insomma la classica attività socialmente utile>.

Qual è stato il più grande insegnamento da quando fai parte di questo mondo?

<Libertà, libertà, libertà, di opinione e grafica ( amo il bel disegno )>.

Cosa pensi di questa manifestazione che per una volta vuole sottolineare il binomio vincente donne e humour graphic?

<Bella pensata! e adesso facciamo vedere di cosa siamo capaci ( e speriamo non ce la facciano pagare!)>.

In che cosa le donne sono meglio degli uomini?

<Inutile dire che sono più belle, e adesso che hanno anche il permesso di essere intelligenti… fate voi>.

Born as designer (lamps, jewelry, Prix de Beer). She loves the clean, simple forms, but the real passion is humour. Started with humor Graphic , then “women laughing”, “Smemoranda” (15 years), then “friend”, “Satire in Forte dei Marmi”, “Marostica”. She enroll in the contests that inspire her, sometimes she is mentioned, she doesn’t win but keeps hoping, and has a partial for hens. A nice hen is in fact the protagonist of a small book flap, a surreal story that is desperately in searching for a publisher. She loves the bike and if she doesn’t draw becomes very sad.

What does graphic humor mean for you?

<Have fun, make people smile, in short, the classic socially useful activity>.

What was the biggest lesson you learned since you’ve been part of this world?

<Freedom, freedom, freedom of opinion and graphics (I love the beautiful design)>.

What do you think of this event that for once wants to emphasize a “winning combination” that is Women and Humour?

<Great idea! and now let’s show what we can do (and hopefully men do not make us pay back!)>.

What women do better than men?

<Needless to say that we are more beautiful, and now that they even are allowed to be smart … just imagine!>.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Women and Humour

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...